Share on facebook
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp

Carenza di magnesio, quali sono le cause?

Il magnesio è fondamentale per il benessere dell’uomo, ma sapevi che buona parte della popolazione ne è carente?  Scopriamo insieme quali sono le cause.

Le cause della carenza di magnesio possono essere diverse. Spesso vanno ricercate nelle abitudini alimentari scorrette, ma non solo.

Come ripetiamo spesso, è fondamentale seguire una dieta varia ed equilibrata per mantenere il nostro stato di benessere. A volte, però, questo non basta ad apportare sufficienti minerali (in particolare il magnesio) al nostro organismo. Basti pensare, ad esempio, che la popolazione che segue una dieta “occidentale” assume una quantità di magnesio fino al 50% inferiore a quella consigliata.

Altre volte, però, le cause della carenza vanno ricercate nello stile di vita che seguiamo che implicano anche un aumentato fabbisogno di tale minerale. Troppo stress, ad esempio, può portare un aumentato fabbisogno  di magnesio. Così come i carichi di lavoro eccessivi o lo studio o gli stili di vita frenetici.

Come riconoscere la carenza di magnesio?

Il magnesio è fondamentale per il buon funzionamento di numerosi meccanismi fisiologici, la sua carenza può manifestarsi con:

  • Stanchezza;
  • Nervosismo;
  • Fastidi muscolari;
  • Disturbi notturni;