Share on facebook
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp

Gli elementi utili per il benessere intestinale

Una dieta varia ed equilibrata, associata ad un sano stile di vita, offre gli elementi utili per il benessere intestinale. In caso di necessità, è possibile integrare alcuni elementi per supportare al meglio il nostro intestino. Scopriamone insieme alcuni.

Magnesio

Il magnesio sostiene la normale funzione della muscolatura liscia necessaria per la motilità intestinale. Inoltre sostiene il sistema nervoso e la funzione psicologica, favorendo il benessere psicofisico.

Psillio

Scientificamente noto come Plantago ovata. È costituita da arabinoxilano, polimero in grado di rigonfiare in acqua e formare un gel. Per questo, favorisce la regolarità del transito intestinale, è coinvolto nella regolazione del volume delle feci e ad ha un’azione emolliente e lenitiva sull’intero tratto digerente.

Fibra di Guar

Si ricava dai semi di Guar, costituiti principalmente da galattomannani, in grado di rigonfiare e formare un gel in acqua. La fibra di guar parzialmente idrolizzata costituisce fonte di fibra alimentare ed in quanto tale contribuisce al senso di sazietà e al miglioramento della funzionalità intestinale. Possiede inoltre un effetto prebiotico, infatti, recenti studi affermano che uno scarso apporto di fibre, può avere un impatto negativo sul microbiota intestinale, necessario per i processi nutrizionali e metabolici dell’organismo.

Finocchio

Pianta tipica della regione mediterranea, ricca di anetolo, In grado mantenere  la motilità intestinale. Contribuisce ad alleviare i fastidi legati alla presenza di gas nell’intestino e alla funzione digestiva.


Consiglio di mettere prima le materie prime che sono supportate da claim per il benessere intestinale